The New Blog Times

Argomento: julian-assange

Wikileaks, nuovo rilascio di documenti

Wikileaks, nuovo rilascio di documenti

  | Leggi

Wikileaks: tutti spiano tutti

Di 04/12/2011 (Link breve)

Spy Files: questo il nome attribuito al nuovo, massiccio rilascio di documenti da parte di Wikileaks. Che contiene molte informazioni senz’altro compromettenti, pur avendo, alcune di esse, ancora bisogno di essere dimostrate

Commenti 1 commento | Leggi »

Oops, dimenticavo/ 21 marzo 2011

Di 21/03/2011 (Link breve)

Rubriche – Rivoluzione dirigenti Telecom, AGCOM ancora in occhio ciclone, iPhone in disaccordo con l’ora legale, IBM per un e-commerce redditizio, pronta OpenSuSE 11.04, nuovi SSD da Seagate a MTBF elevatissimo, il TLD sun.com scomparirà dal 1 giugno 2011, singolare dichiarazione di Assange, Apps iOS lente se lanciate dall’Home Screen, Wind e Vimpelcom si uniscono, Stallman contro il Grande Fratello Smartphone

Commenti Commenti disabilitati | Leggi »

Wikileaks, secondo Assange potrebbe non farcela

Di 11/01/2011 (Link breve)

Soldi non ne entrano, la manovra d’accerchiamento ha effetto e Julian Assange, fondatore, la vede molto cupa sul futuro di Wikileaks, che potrebbe presto chiudere

Commenti Commenti disabilitati | Leggi »

Apple prende l’app Wikileaks e… RIP

Di 22/12/2010 (Link breve)

Anche a Cupertino strappano qualunque traccia di Wikileaks: niente più applicazione su App Store. Perplessità e dubbi, intanto un’altra schiena si rivolge contro il sito di delazioni

Commenti Commenti disabilitati | Leggi »
Julian Assange

Julian Assange



Julian Assange  | Leggi

Assange lascia Londra: “spero di continuare”

Di 20/12/2010 (Link breve)

Ora in libertà vigilata, il first man di Wikileaks abiterà presso la residenza di un giornalista a poche ore da Londra. Ma dovrà essere reperibile 4 ore di notte e 4 ore di giorno, presentandosi ogni sera alle autorità

Commenti Commenti disabilitati | Leggi »

Julian Assange rimane sulla porta del carcere

Di 15/12/2010 (Link breve)

Da quasi libero a nuovamente recluso: il fondatore di WikiLeaks ottiene la libertà su cauzione, ma viene bloccato in cella dal ricorso presentato dalle autorità svedesi. Prossima puntata, tra due giorni

Commenti Commenti disabilitati | Leggi »
Vicenda Wikileaks/Assange, infowar in Europa  | Leggi

Vicenda Wikileaks/Assange, infowar in Europa

Di 13/12/2010 (Link breve)

Il centro operazioni della “Infowar” diretta contro i nemici di Wikileaks si sta spostando in Europa. Le aziende minimizzano, ma vi sono testimonianze, invece, di efficacia dei DDoS. E il clima è tutt’altro che disteso

Commenti Commenti disabilitati | Leggi »
Daniel Domscheit-Berg, in una foto pubblicata da TechCrunch

Daniel Domscheit-Berg, in una foto pubblicata da TechCrunch



Daniel Domscheit-Berg, in una foto pubblicata da TechCrunch  | Leggi

Arriva un Wikileaks Open: OpenLeaks

Di 10/12/2010 (Link breve)

Sta per partire un nuovo sito, anch’esso intenzionato a trattare notizie calde. Ma lo farà in modo diverso da Wikileaks, cercando di essere “politicamente sostenibile”. Mentre girano strani Torrent

Commenti Commenti disabilitati | Leggi »
La Timeline di Wikileaks, compilata da Cowie (click per ingrandire)

La Timeline di Wikileaks, compilata da Cowie (click per ingrandire)



La Timeline di Wikileaks, compilata da Cowie (click per ingrandire)  | Leggi

Wikileaks? Praticamente immune a qualunque “takedown”

Di 10/12/2010 (Link breve)

Un’analisi alquanto realistica illustra la posizione della realtà Wikileaks: sta diventando talmente granulare, talmente sparpagliata su server, DNS e mirror di mezzo mondo, che fermarla è praticamente un’utopia

Commenti 1 commento | Leggi »
Il

Il "manifesto di guerra" del gruppo Anonymous contro i nemici di Wikileaks (click per ingrandire)



Il "manifesto di guerra" del gruppo Anonymous contro i nemici di Wikileaks (click per ingrandire)  | Leggi

Vicenda Assange, in Rete è guerra

Di 09/12/2010 (Link breve)

In Rete si stanno scatenando tempi di guerra, a suon di attacchi DDoS contro tutti coloro che, in qualche maniera, sono nemici di Wikileaks e di Julian Assange. La prima, vera infowar?

Commenti 3 commenti | Leggi »

Julian Assange è stato arrestato

Di 07/12/2010 (Link breve)

Assange è stato arrestato alle 10:30 locali (9:30 GMT) in Gran Bretagna, per rispondere dei reati di cui la Svezia lo accusa. Cerca una cauzione, ma gli attivisti assicurano: “questo non fermerà Wikileaks”.

Commenti Commenti disabilitati | Leggi »

Julian Assange incontrerà la Polizia?

Di 07/12/2010 (Link breve)

Il legale di Julian Assange sta organizzando un incontro tra il suo assistito e la polizia britannica, che ha ricevuto una richiesta di estradizione in Svezia. Intanto, Assange pensa sempre più alla Svizzera

Commenti Commenti disabilitati | Leggi »

Assange può tornare in Australia. Quando vuole

Di 06/12/2010 (Link breve)

Dall’Australia fanno sapere che Julian Assange può tornare a casa quando vuole, godendo degli stessi diritti di tutti, compresa l’assistenza consolare mentre è all’estero. In ogni caso, lo ritengono “irresponsabile”

Commenti Commenti disabilitati | Leggi »
Wikileaks.org rimosso dai DNS  | Leggi

Wikileaks.org rimosso dai DNS

Di 03/12/2010 (Link breve)

(UPDATE 11:20, 11:21, 11:25, 11:35, 11:40, 17:45) – I DNS del registrar di Wikileaks.org non contengono più gli indirizzi di risoluzione per il dominio. Sembrerebbe a causa degli eccessivi attacchi e relativo traffico.

Commenti Commenti disabilitati | Leggi »

Ultimi commenti

Tutte le sezioni

Archivi

NYTimes Tecnologia »

ZDNet Tech News »

NYTimes BITS Blog »

Google News S/T USA »

Successivi »

Ultimissime flash »

PIÙ INVIATI

Ultimo aggiornamento al sito

  • mercoledì 2 aprile 2014 ore 09:48
Hostgator Hosting 4.95 per month