Noleggio su YouTube? Non da Android modificati

The New Blog Times
La Redazione
Di
Pubblicato il: 22/05/2011
Commenti Commenta | Permalink

Veto al noleggio di film su YouTube / Android Market per chi impiega un device manomesso: la spiegazione ufficiale è già su Google. E gli appassionati non la prendono tanto bene

Roma – Sta iniziando a circolare in queste ore una notizia spiazzante emersa ieri sera: chi impiega uno smartphone Android “modificato” (rooted, oppure jailbroken) ha le porte chiuse sull’Android Market per quanto concerne il noleggio di film.

Google lo ha già spiegato più che ufficialmente: chi vede il messaggio “Failed to fetch license for [movie title] (error 49)” sappia che non dipende né da un malfunzionamento né da errori sui server, ma da una ben precisa decisione.

“Riceverete questo errore 49 se tentate di riprodurre un film su un device modificato. I device modificati attualmente non sono supportati per via dei requisiti connessi con la protezione del copyright”, spiega la pagina.

Senza nulla togliere al dover ottemperare da parte del gigante del Web, come al solito l’utenza non accoglie troppo bene simili circostanze. “Naturalmente, la community Android troverà il modo di aggirare l’ostacolo – si legge su AndroidCentral – Ho già qualche idea e sono sicuro che anche altri ne avranno. Ma non doveva accadere”.

La frase successiva di AndroidCentral è quella che dovrebbe far riflettere: “Una volta che la avrò (l’idea, ndR), scaricherò uno e un solo film dal Market per la semplice soddisfazione di aver eluso questa sciocca mossa di Google, quindi mi accerterò di non fare mai più uso di quel servizio”.


La Redazione (3321 articoli)

Nucleo redazionale del sito dove, sotto la direzione di uno o entrambi i responsabili (Marco Valerio Principato e Dario Bonacina), vengono lavorati articoli scritti da altri collaboratori o da loro stessi.


Commenti (Facebook)
Commenti (locali)




Nota: La moderazione in uso potrebbe ritardare la pubblicazione del commento. Non è necessario reinviarlo.

*