BlackBerry OS 10.3.1 per tutti il 19 febbraio 2015

The New Blog Times
La Redazione
Di
Pubblicato il: 09/02/2015
Commenti Commenta | Permalink

Secondo fonti non confermate (ma attendibili), il 19 febbraio 2015 tutti i possessori di smartphone BlackBerry 10 riceveranno l’aggiornamento.

Si tratta di una notizia non confermata, dunque poco più di un’indiscrezione. A darla è il sito specializzato N4BB, solitamente rivelatosi affidabile, il quale riferisce: «abbiamo appreso in esclusiva che il rilascio globale della versione 10.3.1 di BlackBerry OS per tutti gli apparati BlackBerry 10 sul mercato avverà il 19 febbraio».

Al momento non vi è traccia, sul sito ufficiale dei comunicati stampa, di alcuna dichiarazione del genere. Tuttavia, la disponibilità di questa versione è ormai nota e già da tempo sono in circolazione i cosiddetti “autoloader”, programmi eseguibili in grado di sostituire al sistema installato una versione non definitiva della release 10.3.1, dunque l’indiscrezione sembra avere un certo grado di credibilità.

La nuova versione, all’apparenza estetica, non porta alcuna particolare novità. Le innovazioni sono “di sistema” e tra queste citiamo un assistente vocale completamente rinnovato, la disponibilità dell’App Store di Amazon integrato (e, dunque, l’intero parco delle applicazioni Android), notevoli migliorie al risparmio energetico e, soprattutto, la disponibilità di funzioni di sviluppo per le cosiddette applicazioni HeadLess, ossia destinate a funzionare in background. Ciò renderà possibile, ad esempio, l’uso di applicazioni in grado di gestire le funzionalità telefoniche (come il rifiuto di chiamate provenienti da certi numeri o da numeri privati, la registrazione dell’audio delle chiamate, la cifratura, ecc.).

Il medesimo sito N4BB ha elencato, in un precedente post, alcune delle novità. Non resta che attendere.


La Redazione (3321 articoli)

Nucleo redazionale del sito dove, sotto la direzione di uno o entrambi i responsabili (Marco Valerio Principato e Dario Bonacina), vengono lavorati articoli scritti da altri collaboratori o da loro stessi.


Commenti (Facebook)
Commenti (locali)




Nota: La moderazione in uso potrebbe ritardare la pubblicazione del commento. Non è necessario reinviarlo.

*