Nota/ Gruppo bimbi down su Facebook, adeguamento immagine

The New Blog Times
La Redazione
Di
Pubblicato il: 23/02/2010
Commenti Commenta | Permalink

Raccogliendo le indicazioni del Garante Privacy, questo sito ha provveduto all’offuscamento del volto del bimbo rappresentato su Facebook. Ma al contempo rinnova agli estensori l’augurio di essere ripagati come meritano

Roma – Questo sito, nella giornata di ieri, ha espresso il proprio vivo dissenso e la più assoluta riprovazione per il gesto compiuto da ignoti su Facebook.

Alcune testate hanno riprodotto, senza porre in atto alcun accorgimento grafico volto a limitare la lesione della dignità personale, la foto di quel povero bimbo con una scritta ingiuriosa impressa sulla fronte.

Nel riprodurre uno snapshot a bassa qualità di quello di una di quelle testate, anche questo sito è caduto – proprio malgrado e in perfetta buona fede – nel poco gentile atto di rendere evidente una di quelle pubblicazioni.

Nella giornata di ieri il quotidiano La Repubblica, nell’annunciare che il gruppo è stato – fortunatamente – rimosso da Facebook, ha anche riportato il richiamo del Garante per la Privacy, che ha raccomandato di procedere a un trattamento dell’immagine tale da rendere irriconoscibile il volto e ciò al fine di non ledere ulteriormente la dignità di quel bimbo e della sua famiglia.

Questa Redazione, pur non facendo parte di una testata giornalistica, ha ritenuto opportuno procedere ad attuare quanto raccomandato dal Garante, raccogliendo l’indicazione quale un giusto e doveroso richiamo: l’immagine è stata quindi aggiornata offuscando il volto ed è stata azzerata la memoria cache degli strumenti atti a visualizzarla, così che in breve tempo anche i motori di ricerca possano aggiornarla.

È bene, tuttavia, che gli internauti l’abbiano vista, sia pure per un breve periodo. Servirà per far notare di quanta bassezza e insensibilità – dopo tutto gli autori dell’immagine originaria non sono né blog, né siti né quotidiani – sono stati capaci gli estensori di quel gruppo, a cui questa Redazione rinnova l’augurio di essere ripagati esattamente con la stessa moneta.


La Redazione (3321 articoli)

Nucleo redazionale del sito dove, sotto la direzione di uno o entrambi i responsabili (Marco Valerio Principato e Dario Bonacina), vengono lavorati articoli scritti da altri collaboratori o da loro stessi.


Commenti (Facebook)
Commenti (locali)




Nota: La moderazione in uso potrebbe ritardare la pubblicazione del commento. Non è necessario reinviarlo.

*