Meno di 50 micron: è lo spessore dell’ultimo display OLED

The New Blog Times
La Redazione
Di
Pubblicato il: 22/10/2008
Commenti Commenta | Permalink

Si avvolge su pochi millimetri, dura 1000 ore, è coperto da uno strato impermeabilizzante: è il più sottile display OLED di Universal Display Corporation

Roma – Un display OLED spesso appena 50 micron: dovrebbe trattarsi, ad oggi, del più sottile display mai costruito.

Il display OLED flessibile da 50 micron di UDC / Photo Credit: AVS (Click per ingrandire)

Il display OLED flessibile da 50 micron di UDC / Photo Credit: AVS (Click per ingrandire)

Con la collaborazione del professor Wagner, della Princeton University, Universal Display Corporation è riuscita a creare uno strato protettivo sufficientemente robusto da impermeabilizzare la superficie, per evitare il degrado da contatto con acqua e ossigeno.

In questo modo il derivante prototipo, della durata di oltre 1000 ore di funzionamento, è risultato addirittura inferiore a 50 micron e può avvolgersi su un diametro di 5 mm.


La Redazione (3321 articoli)

Nucleo redazionale del sito dove, sotto la direzione di uno o entrambi i responsabili (Marco Valerio Principato e Dario Bonacina), vengono lavorati articoli scritti da altri collaboratori o da loro stessi.


Abbiamo parlato di:
, , ,

Commenti (Facebook)
Commenti (locali)




Nota: La moderazione in uso potrebbe ritardare la pubblicazione del commento. Non è necessario reinviarlo.

*