Facebook punta ad essere un vero News Medium

The New Blog Times
La Redazione
Di
Pubblicato il: 25/03/2015
Commenti Commenta | Permalink

Il celebre social network vuol fare un po’ l’«hosting provider» delle notizie: avrebbe idea di ospitare contenuti appositamente scritti dagli editori e non semplici rilanci diretti verso siti esterni. Gli editori sembrano molto inclini.

Roma – Come se Facebook non fosse già abbastanza colosso, pare proprio che il social network intenda porsi al centro di un nuovo modello: ospitare contenuti “nativi” per le organizzazioni editoriali.

Più precisamente, non si tratterebbe più di agire come semplice cassa di risonanza, su cui le news organization pubblicano dei post di lancio verso i propri articoli sui propri siti, bensì di contenuti originali, scritti apposta e di cui si fruisce direttamente su Facebook, senza bisogno di visite a siti “esterni”.

Secondo quanto racconta il New York Times, la premiata ditta Zuckerberg &c. sono almeno sei mesi che discute con le media company circa l’avvio di un meccanismo del genere.

Ad aderire all’idea, al momento, ci sarebbero The New York Times, Buzzfeed, National Geographic e The Huffington Post (in inglese). Il motivo per rendere questa scelta appetibile, secondo Facebook, sarebbe l’eccessivo tempo necessario per caricare i siti specifici delle pubblicazioni da mobile (8 secondi in media).

Tempi così lunghi dipenderebbero, più che altro, dal caricamento di materiale pubblicitario che è, d’altra parte, necessario per le pubblicazioni affinché possano sopravvivere.

Da quel che riporta il celebre quotidiano nonché papà adottivo di questo sito, parrebbe che l’idea piaccia e per ottime ragioni. Finora Facebook non sembra sia riuscito a ottenere un gran profitto in termini di traffico vero e proprio e, con questa novità, il vantaggio parrebbe in questi termini: gli utenti se ne stanno incollati a Facebook più a lungo mentre le news organization, pur sacrificando del traffico (di lettura e pubblicitario) sui loro siti, ottengono maggiore attenzione sui propri contenuti.

L’idea di fondo sarebbe di aumentare la rilevanza delle proprie notizie in quanto, esattamente come accade per i post “nativi” di Facebook dotati di video, esse otterrebbero una visibilità altrettanto alta all’interno del Feed Notizie.

Se poi, a lungo termine, questa iniziativa si rivelerà o meno realmente redditizia per gli editori, è tutto da vedere.


La Redazione (3322 articoli)

Nucleo redazionale del sito dove, sotto la direzione di uno o entrambi i responsabili (Marco Valerio Principato e Dario Bonacina), vengono lavorati articoli scritti da altri collaboratori o da loro stessi.


Commenti (Facebook)
Commenti (locali)




Nota: La moderazione in uso potrebbe ritardare la pubblicazione del commento. Non è necessario reinviarlo.