Jivr, la bici elettrica del XXI secolo

Dettagli della bici JIVR.
Dettagli della bici JIVR.
La Redazione
Di
Pubblicato il: 23/03/2015
Commenti Commenta | Permalink

Un progetto interessantissimo, in corso di sviluppo, da cui dovrebbe uscire questa bicicletta degna di appartenere al secolo digitale XXI.

Roma – Se siete amanti della bicicletta e ve ne piacerebbe una degna di appartenere al XXI secolo, allora girate lo sguardo: quella a cui guardare si chiama JIVR.

Si tratta di un interessante progetto, in cerca di finanziamenti tramite il circuito Kickstarter, il cui team ha riimmaginato la bicicletta e l’ha adattata al futuro, con caratteristiche degne di nota.

Certamente è dotata di un motore elettrico e di batteria, certamente è pieghevole e chiusa si trasporta a mano e si ripone ovunque, ma il bello è altrove: dispone della capacità di interagire con smartphone, smartwatch e altri device moderni.

La bici JIVR pesa 15 Kg e ha un motore capace di raggiungere una velocità di 32 Km/h con un’autonomia di 30 Km. E per caricare la batteria bastano 90 minuti. Con la stessa batteria è alimentata una centralina con tecnologia iBeacon, capace di “raccontare” allo smart device connesso una serie di dati riguardanti il suo impiego.

Con l’apposita App, naturalmente, è possibile gestire tali dati e ottenerne statistiche, valori di allenamento, Km percorsi, eccetera.

L’unico “neo” al momento è il prezzo: circa duemila sterline (poco meno di tremila euro). E non solo, perché altre iniziative nell’ambito del progetto come l’iscrizione al progetto Ambassador JIVR (a partire da quasi mille euro) sono anch’esse costose e impongono alcune condizioni, quali l’uso della bici in città con almeno un milione di abitanti.

Nonostante queste “contrarietà”, almeno iniziali, l’azienda ha già ottenuto 42mila delle 70mila sterline di finanziamento che cercava e ha ancora una ventina di giorni di tempo prima che la campagna di Kickstarting si chiuda. In caso di totale finanziamento, l’azienda dichiara di iniziare a spedire le biciclette ai finanziatori a partire da settembre.

Qui di seguito un paio di video che illustrano la novità e offrono alcuni altri dettagli.


La Redazione (3322 articoli)

Nucleo redazionale del sito dove, sotto la direzione di uno o entrambi i responsabili (Marco Valerio Principato e Dario Bonacina), vengono lavorati articoli scritti da altri collaboratori o da loro stessi.


Commenti (Facebook)
Commenti (locali)




Nota: La moderazione in uso potrebbe ritardare la pubblicazione del commento. Non è necessario reinviarlo.