Serve un altro PC? C’è. Piccolissimo, una chiavetta. Da Intel

La Redazione
Di
Pubblicato il: 09/04/2015
Commenti Commenta | Permalink

Può essere comodissimo avere un PC aggiuntivo pronto all’uso subito, pratico e senza fili. Intel se ne è inventato uno e con poco meno di 150 dollari si compra.

Milano – Pensavate per caso che sarebbe comodo disporre di un altro computer, magari aggiuntivo? Ci ha pensato Intel: si chiama Compute Stick, è grosso come (quasi: poco di più di) una normale chiavetta USB e se non avete troppe pretese quanto a potenza di calcolo, con 150 dollari ve la siete cavata.

Annunciato al CES lo scorso gennaio, è un apparecchietto dotato di porta HDMI, al cui interno vi è un computer completo di tutto. Non ci si potrà certo far girare Autocad, ma per gestire la posta, qualche gioco, controllo social network e per gironzolare sul Web va benissimo.

Per l’uso, basta attaccarlo a un qualsiasi TV moderno (o monitor, se ve ne avanza uno), purché dotato di porta HDMI. Potete scegliere: versione con Windows 8.1 oppure con Linux. Il primo ha più memoria e più spazio disco, dunque senz’altro risulterà più “appetibile”. Naturalmente serviranno una tastiera e un mouse Wireless, altrimenti non si saprebbe come interagire.

La CPU è un Atom 64 bit Quad-Core, dispone di 2 GB di memoria, di 32 GB di disco Flash e ha grafica Intel HD Graphics. Per le connessioni, dispone di Wi-Fi 802.11/b/g/n, di Bluetooth 4.0 e “fisicamente”, oltre alla HDMI, ha anche una presa USB 2.0 sul retro: non gli manca niente ed è compatibile con un discreto numero di periferiche.

Volendo, si può ordinare anche subito presso Newegg: la consegna avverrà il mese prossimo. Certo, ora che Windows 10 comincia a profilarsi all’orizzonte, molti vorranno attendere per capire se questo PC sia compatibile.

Alcuni media suggeriscono, in alternativa, la chiavetta Chromebit, ma è un paragone inappropriato. Sono due architetture completamente diverse: questo è un PC “reale”, anche se molto compatto, e totalmente libero, su cui si può installare ciò che si vuole, sistema operativo incluso. La Chromebit è una… scatola chiusa, un giardino incantato dove si fa solo quel che dice “papà Google”. Vero che costa 50 dollari in meno, ma non è il massimo della libertà né, men che meno, della privacy.


La Redazione (3322 articoli)

Nucleo redazionale del sito dove, sotto la direzione di uno o entrambi i responsabili (Marco Valerio Principato e Dario Bonacina), vengono lavorati articoli scritti da altri collaboratori o da loro stessi.


Abbiamo parlato di:
, ,

Commenti (Facebook)
Commenti (locali)




Nota: La moderazione in uso potrebbe ritardare la pubblicazione del commento. Non è necessario reinviarlo.