BlackBerry PlayBook 2.0: arriva, e promette bene

The New Blog Times
La Redazione
Di
Pubblicato il: 20/02/2012
Commenti Commenta | Permalink

Manca poco, pochissimo. Domani. È per domani che dovrebbe uscire la tanto attesa nuova versione 2.0 del PlayBook OS. Con novità abbastanza sostanziose e con la compagnia del nuovo Destktop Software. I dettagli

Roma – I desideri dei più smaniosi sulla nuova versione del PlayBook OS 2.0 potrebbero essere soddisfatti molto presto, pressoché subito, diciamo da domani: questa è la data più additata quale giorno di rilascio del nuovo “motore” per il celebre – anche se non altrettanto di successo, finora – tablet di casa RIM.

La data è emersa da indicazioni del sito specializzato N4BB, che si fida delle sue fonti e in un post conferma quanto anticipato dai molti rumors circolanti. C’è anche un altro sito specializzato, il canadese Mobile Syrup, che si è soffermato sugli annunci del noto ecommerce Best Buy, sul quale è annunciato l’arrivo del nuovo sistema per febbraio.

Un'immagine di EnGadget, che annuncia il lancio per il 21 febbraio (click per ingrandire)

Un'immagine di EnGadget, che annuncia il lancio per il 21 febbraio (click per ingrandire)

Mobile Syrup, in più, fa notare che l’ultimo aggiornamento del BlackBerry Desktop Software (il programma di gestione per PC) è disponibile sul sito di RIM sin da giovedì scorso: questa nuova versione è probabilmente quel che ci vorrà per coloro che intendano aggiornare i propri tablet alla versione 2.0 del sistema.

Non vi sono ancora, sia chiaro, conferme ufficiali da parte della casa, tuttavia queste ultime indicazioni in circolazione non fanno che confermare quanto era oggetto di chiacchiera nelle scorse settimane, tenendo conto che della sua uscita in realtà si parla sin dal CES, il Consumer Electronics Show, svoltosi a gennaio negli Stati Uniti.

La nuova versione porterà diverse novità, sostanzialmente incentrate su email “nativa” (finalmente), gestione del calendario/agenda e contatti, tutte funzionalità risultate alquanto “deboli” sin dalla prima uscita di questo poco fortunato tablet: richiedevano obbligatoriamente la presenza e l’interconnessione con uno smartphone di RIM.

Facebook, LinkedIn e Twitter saranno di casa, sarà possibile far girare alcune applicazioni Android e si potrà impiegare il proprio smartphone BlackBerry come vero e proprio telecomando per il PlayBook. Per l’occasione, Panorama High Tech e Scienza lo ha recensito un po’ più in dettaglio, mentre qui di seguito un filmato esibisce l’attuale velocità del browser.

COMMENTI (FACEBOOK)

La Redazione (3322 articoli)

Nucleo redazionale del sito dove, sotto la direzione di uno o entrambi i responsabili (Marco Valerio Principato e Dario Bonacina), vengono lavorati articoli scritti da altri collaboratori o da loro stessi.

  • Feed RSS autore
  • Twitter
  • Facebook

Abbiamo parlato di:
, , , ,

Commenti (locali)




Nota: La moderazione in uso potrebbe ritardare la pubblicazione del commento. Non è necessario reinviarlo.

*