Wind e Tre Italia: prossima fusione?

The New Blog Times
La Redazione
Di
Pubblicato il: 05/08/2015
Commenti Commenta | Permalink

Già da domani dovrebbe arrivare la conferma di quella che oggi è poco più di un’indiscrezione: l’unione tra Tre Italia (Hutchison Whampoa) e Wind (Vimpelcom). Con benefici per Telecom Italia e una concorrenza più uniforme.

Roma – Non c’è ancora nulla di certo, tuttavia secondo fonti vicine all’operazione Wind e Tre Italia potrebbero portare a compimento la fusione persino nell’arco della settimana.

A beneficiare della possibilità non sono solo le azioni di Telecom Italia, già in salita per il solo circolare dell’indiscrezione, ma anche – con ogni probabilità – il comportamento della rete cellulare risultante.

«La fusione – si legge su Milano Finanza – creerà un gruppo con circa un terzo del mercato mobile italiano (la quota di mercato di Wind è del 25% circa, mentre 3 vanta 10 milioni di clienti, vale a dire una quota di mercato del 10%), più o meno pari a Telecom Italia e Vodafone». Secondo diverse fonti qualche novità concreta dovrebbe arrivare addirittura domani.

Un simile scenario rientra perfettamente, se ci si riflette, in quelle che potrebbero essere le pianificazioni strategiche del gruppo HutchisonWhampoa, in vista di un prossimo, totale cambio di paradigma nel mercato dell’offerta all’ingrosso di servizi di radio-telecomunicazione cellulare.

Ricordiamo che a fare da apripista per un tale nuovo paradigma c’è stato e c’è Google, con un’idea che accarezza da molto, e Hutchison Whampoa – che recentemente ha varato il pacchetto Hue – non vuole farsi trovare impreparata.


La Redazione (3322 articoli)

Nucleo redazionale del sito dove, sotto la direzione di uno o entrambi i responsabili (Marco Valerio Principato e Dario Bonacina), vengono lavorati articoli scritti da altri collaboratori o da loro stessi.


Abbiamo parlato di:
, , , ,

Commenti (Facebook)
Commenti (locali)




Nota: La moderazione in uso potrebbe ritardare la pubblicazione del commento. Non è necessario reinviarlo.