LinkedIn, quota 100 milioni. All’inseguimento di Facebook?

The New Blog Times
La Redazione
Di
Pubblicato il: 23/03/2011
Commenti 1 commento | Permalink

Crescita, si può dire, praticamente esponenziale per LinkedIn: raggiunta la quota di 100 milioni di utenti e continua a crescere a ritmi notevolissimi. All’inseguimento di altre realtà social?

Roma – LinkedIn, il social network professionale, ha annunciato di aver raggiunto la ragguardevole quota di 100 milioni di utenti.

“Non si tratta semplicemente di una grande pietra miliare”, ha scritto sul blog dell’azienda Jeff Weiner, amministratore delegato. “Si tratta anche di un risultato importante per tutti voi, iscritti, che avete aiutato a costruire il network di LinkedIn. Ciò che ci motiva maggiormente è il sapere che connettendo tra loro dei talenti e delle opportunità su vasta scala, cambiamo le vite delle persone in maniera al contempo significativa e sostenibile”.

La quota raggiunta è assolutamente considerevole, al punto da aver fatto circolare nei corridoi l’idea di accarezzare una OPA, secondo l’analista Kimberly Maul di eMarketer.

“È una quota che rende l’azienda decisamente attraente, dimostrando che oggi raggiunge più persone e ne aggiunge di nuove ogni giorno”, ha detto Maul, il cui lavoro è proprio l’analisi delle aziende occupate nei social media. “Ma ciò che ritengo sia bene divenga il principale interesse di LinkedIn è il lavorare perché la gente interagisca con il sito e continui a tornarci”.

Maul ha riconosciuto che l’azienda ha espresso il desiderio di lavorare proprio in quella direzione. Recentemente, LinkedIn ha anche annunciato di aver creato una newsletter giornaliera chiamata LinkedIn Today e di aver approfondito i propri “rapporti” con Twitter. Accanto a tutto ciò, ha anche creato e lanciato un’apposita applicazione per iPhone.

Tra le ultime novità c’è inoltre il lancio di un nuovo portale, il College Student Job Portal, rivolto a un segmento di popolazione specifico, molto predisposto all’interazione sociale online.

L’azienda sta crescendo: stando a quanto afferma Hani Durzy, portavoce, LinkedIn sta cercando 170 persone in totale, di cui 78 a Mountain View, sede dell’azienda. Co-fondata con Reid Hoffman nel 2002, LinkedIn è partita ufficialmente nel 2003. Dopo solo un mese, aveva già 4500 iscritti.

Secondo quanto dichiara l’azienda oggi, i nuovi iscritti stanno crescendo al ritmo di un milione a settimana e, in totale, gli iscritti rappresentano oltre 200 paesi e territori del mondo. A condurre la classifica sono il Brasile, seguito a ruota dal Messico.

Ad oggi, “non si ha più bisogno di vivere nella stessa città o addirittura neppure nella stessa nazione”, ha detto l’AD Weiner, “per costruire e rinsaldare relazioni capaci di aiutare ad avere successo, crescere professionalmente e trasformare radicalmente la traiettoria del proprio percorso di carriera”.

Dati confortanti, dunque, di fronte ai quali non si può non chiedersi se la “rincorsa” verso Facebook non sia iniziata e con velocità tutt’altro che trascurabile.

COMMENTI (FACEBOOK)

La Redazione (3322 articoli)

Nucleo redazionale del sito dove, sotto la direzione di uno o entrambi i responsabili (Marco Valerio Principato e Dario Bonacina), vengono lavorati articoli scritti da altri collaboratori o da loro stessi.


Abbiamo parlato di:
, , , ,

Commenti (locali)
  1. Andrea ha detto:

    Ciao, articolo molto interessante, ed ottimo spunto. Seguo le tematiche dei social network e della ricerca del lavoro . A tal proposito ho aperto il blog Lavori con noi 2.0. Il punto di partenza è l’attuale contesto del mercato del lavoro dove, partendo dall’assunto che i processi di candidatura, ricerca, selezione del lavoro…non possono prescindere dai nuovi paradigmi scaturiti dall’avvento dei network relazionali il blog cerca di dareuna serie di suggerimenti, recensioni, esperienze e tutto quanto possa essere utile a traguardare una candidatura di successo..
    Ho postato alcuni giorni fa delle statistiche e riflessioni riguardo l’utilizzo dei social network quali facebook, linkedin,viadeo, etc. da parte sia dei selezionatori del personale che dei candidati.

    Mi farebbe piacere raccogliere dei feedback,il blog è aperto ai commenti. Intanto se volete visitare il blog per avere un idea a riguardo il link è
    http://www.lavoriconnoi.com
    Ciao e Grazie
    Andrea




Nota: La moderazione in uso potrebbe ritardare la pubblicazione del commento. Non è necessario reinviarlo.

*