Qui filtriamo Web e Social: preparatevi

Nessuna pietà per chi non la merità, applausi per chi li merita: questa la filosofia.
Nessuna pietà per chi non la merità, applausi per chi li merita: questa la filosofia.
Marco Valerio Principato
Di
Pubblicato il: 02/11/2016
Commenti 1 commento | Permalink

Apriamo in questa sezione un’area in cui eseguiamo recensioni di siti e pagine social: in qualche caso dalle quali guardarsi, oppure alle quali guardare. Dipende, perciò fate i bravi.

Roma – Come volevasi dimostrare: si è deciso di aprire una nuova rubrica, denominata Il Passino, nella quale passeremo al setaccio alcune realtà del Web man mano che capitano. Non abbiamo la pretesa di essere “un’equipe di specialisti”, come suggerito da Umberto Eco, ma proviamo a metterci tutta la competenza accademica e professionale possibili.

Saremo inclementi: ogni articolo sarà breve (che piace tanto a Google) e comprenderà, indifferentemente, l’analisi di affidabilità di un sito Web o di una pagina social, in qualche caso anche di un’utenza social. Il titolo sarà l’indirizzo del sito, ovvero il nome della risorsa social (il cui indirizzo verrà specificato all’interno).

L’incipit del sommario sarà “Promosso/a” o “Bocciato/a”, seguìto da un minimo di testo-catenaccio che introduca la questione. Naturalmente ci sono già tante altre iniziative simili, ma ognuno ha il proprio criterio e qui cercheremo di essere il più “accademici”, professionali e pragmatici possibile.

Lo scopo? Premiare chi è bravo, punire chi non lo è. Ma niente questioni tecniche: non si esaminano faccende come la velocità del sito o quella di caricamento dei contenuti, né il suo stile grafico (salvo circostanze di particolarmente scarsa usabilità).

Quel che si esaminerà saranno tutti quei parametri dai quali è possibile evincere con sufficiente grado di certezza se il sito o pagina o utenza che abbiamo davanti è credibile, affidabile, condivisibile (nel senso intellettuale del termine). Che non ci si trovi, insomma, davanti a una sequela di bufale, o di veri e propri spammer che sventagliano ai quattro venti notizie prive di fondamento. Altrimenti detta spazzatura.

Da dove vengono le risorse prese in esame? Semplicemente scorrazzando in Rete e sui Social: ne capitano talmente tante che c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Naturalmente, servendosi dell’apposito formulario, chiunque può procedere a fare segnalazioni. Che siano sensate e giustificate, ovviamente: quelle che non lo saranno non saranno prese in considerazione. Medesimo discorso, neanche a dirlo, vale per chi si dovesse sentire offeso e vilipeso perché, magari, il sito non è più quello di prima, ha cambiato tattiche, stile e magari anche titolare e ora è diventato un sito modello: basta segnalarlo, ovviamente non limitandosi a un banale commento (che può anche sfuggire), bensì scrivendo tramite il formulario, inviando un fax (0239198534) o scrivendo al recapito postale. Qui non usiamo tecniche di oscuramento, non ci nascondiamo, ci siamo, siamo veri, in carne e ossa.

Armi affilate, si parte presto. Estòte paràti.

Marco Valerio Principato
Responsabile The New Blog Times

(Articolo in formato PDF)


Marco Valerio Principato (2076 articoli)

Informatico sin dal 1980, esperto di Internet ed elettronica e attivo in Rete dal 1999, ha curato articoli in diverse pubblicazioni specifiche tra cui Punto Informatico (direzione P. De Andreis) e CompuServe Magazine. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione, è responsabile di questo sito.


Abbiamo parlato di:
, , , ,

Commenti (Facebook)
Commenti (locali)
  1. Fabio ha detto:

    Bravo! Bella iniziativa! :-)




Nota: La moderazione in uso potrebbe ritardare la pubblicazione del commento. Non è necessario reinviarlo.

*