McAfee, 10 consigli per proteggere i nuovi dispositivi

La Redazione
Di
Pubblicato il: 19/01/2011
Commenti Commenti disabilitati | Permalink

Al di là della promozionalità del messaggio, McAfee stila in questo comunicato una serie di punti fermi per difendersi dalle minacce ai propri device provenienti dalla Rete, che non tutti conoscono

Milano (stampa) - Milioni di persone in tutto il mondo hanno utilizzato le ultimissime novità in termini di gadget e dispositivi tecnologici per fare gli auguri telefonici per il 2011, inaugurando il nuovo anno con gli smartphone più innovativi, i tablet e i laptop per PC e Mac più avanzati disponibili oggi sul mercato. Ma molti consumatori non hanno adottato le misure necessarie per proteggersi dai pericoli del crimine informatico associati ai loro nuovi gadget tecnologici.

Se sei uno dei milioni di persone che hanno ricevuto un regalo tecnologico durante le festività, fai attenzione! I crimini informatici sono aumentati di oltre il 22% secondo le più recenti statistiche del 2009. McAfee Labs™ prevede un aumento delle minacce mobile, social media e PC nel 2011, con i criminali cibernetici alla ricerca di nuovi modi per nuocere attraverso tutte le tipologie di dispositivi connessi. E milioni di nuovi proprietari di nuovi dispositivi diventeranno nuovi obiettivi se non adotteranno misure proattive per proteggersi.

Suggerimenti per tutelare i propri device: McAfee ne ha raccolti 10

Suggerimenti per tutelare i propri device: McAfee ne ha raccolti 10

Qui di seguito alcuni suggerimenti da parte di McAfee per garantire protezione e sicurezza ottimali nel 2011:

1.     Le minacce per i telefoni cellulari sono in aumento – Utilizzare software che effettua il back up dei dispositivi e criteri di riservatezza quando si memorizzano, salvano o modificano informazioni personali sul proprio smartphone. Non conservare tutte le password personali sul dispositivo ed evitare di memorizzare informazioni finanziarie come le carte di credito e i numeri del conto bancario.

2.     Ricordarsi che i dispositivi per gioco e intrattenimento sono ora collegati a Internet  – Molte persone non si rendono conto che le nuove console di gioco possono rappresentare un’altra porta d’ingresso per i criminali informatici. Alcune applicazioni Internet TV possono rivelare informazioni personali, perciò è necessario installare un software antivirus, firewall a due vie, antispyware, antiphishing e funzionalità di ricerca sicura, proprio come si farebbe come per il PC. Bloccare l’accesso libero al browser tramite questi dispositivi e utilizzare funzioni di controllo parentale dove possibile, per proteggere i propri figli che utilizzano giochi interattivi.

3.     Utilizzare tecnologie per proteggere le informazioni presenti su dispositivi USB – Proteggere le chiavette USB cifrano le informazioni, rendendole illeggibili a chiunque altro. Inoltre, installare un software di sicurezza per proteggere i dispositivi portatili e non lasciarli mai incustoditi.

4.     Utilizzare una piattaforma software di sicurezza completa  per il PC– Soluzioni singole gratuite possono funzionare bene per problematiche specifiche e minacce note, ma non proteggeranno contro minacce emergenti e di solito vengono offerti solamente per spingere l’utente ad acquistare una versione più completa del software.

Piuttosto che scegliere la soluzione più economica disponibile, è preferibile analizzare le funzionalità del pacchetto software di sicurezza per garantire che siano complete, ovvero che includano funzioni antivirus con cloud computing, un firewall bidirezionale, antispyware, antiphishing e funzionalità di ricerca sicura.

5.     I software antivirus gratuiti non offrono protezione completa – Questi prodotti forniscono tipicamente solo protezione basilare e non vengono aggiornati con le minacce più recenti o emergenti. Installare software di sicurezza che fornisce protezione utilizzando il cloud computing, dal momento che più server possono offrire dati e risorse aggiornati on-demand.

6.     Accertarsi di trasferire le best practice utilizzate per il PC su tutti i dispositivi collegati a Internet – Se si ha un dispositivo Apple, è disponibile il servizio Apple’s MobileMe, che fornisce strumenti per sincronizzare, effettuare il back up e proteggere i dati. Installare software di sicurezza per i nuovi dispositivi Internet come gli smartphone e assicurarsi che il collegamento Wi-Fi del dispositivo sia connesso a una rete sicura.

7.     Controllare le attività online dei propri figli – è importante comunicare con i propri figli spiegandogli i crimini informatici, monitorare la loro attività web e collocare il computer famigliare in uno spazio comune per minimizzare la loro esposizione a contenuti inappropriati. Per ulteriori suggerimenti sulla sicurezza dei bambini, visitare il McAfee Family Internet Safety Center all’indirizzowww.mcafee.com/family e la guida Il decalogo McAfee per la Protezione in internet per la tua famiglia.

8.     Fare ricerche e acquisti online in modo sicuro Prima di inserire i numeri della carta di credito o altre informazioni personali, consultare sempre la privacy e la policy di sicurezza del vendor online. Pensare di utilizzare un sistema che fornisce informazioni sulla sicurezza dei siti web, come il software McAfee® SiteAdvisor®, incluso in tutte le suite di sicurezza consumer di McAfee, per stabilire quali siti di ecommerce sono sicuri. Inoltre, cercare il marchio di fiducia McAfee SECURE™ prima di finalizzare il pagamento.

9.     Effettuare il back up delle informazioni critiche Proteggersi contro la perdita dei dati utilizzando regolarmente un programma software per il back up per essere certi che tutte le informazioni critiche e i file personali siano al sicuro in caso di emergenza.

Infine,

10.     Consigli per gli utenti “STOP. THINK. CONNECT”:

STOP. THINK. CONNECT. È il primo messaggio coordinato volto ad aiutare tutti i cittadini digitali a rimanere protetti e sicuri online. Il messaggio è stato creato da un gruppo senza precedenti di aziende private, organizzazioni no-profit e governative.

Il gruppo suggerisce ai consumatori di FERMARSI. PENSARE. COLLEGARSI. (STOP.THINK.CONNECT.)

Quando attraversi la strada, guardi in entrambi i sensi per attraversare con sicurezza. Su Internet il concetto è simile, basta seguire alcuni passaggi di buon senso: STOP. THINK. CONNECT.

Stop: Prima di usare Internet, prenditi del tempo per comprendere i rischi e capire come segnalare i possibili problemi.

Think: Prendi un momento per assicurarti che il cammino da percorrere sia libero. Fai attenzione ai segnali di pericolo e pensa a come le tue azioni online possono influenzare la tua sicurezza o quella della tua famiglia.

Connect: Goditi Internet con maggior fiducia, sapendo di aver adottato tutte le misure necessarie per proteggere te e il tuo computer.

STOP. THINK. CONNECT. ti protegge e aiuta a mantenere il web un posto più sicuro per tutti.

www.stopthinkconnect.org

A proposito di McAfee

McAfee, con sede centrale a Santa Clara, California, è la principale azienda mondiale dedicata alla tecnologia della sicurezza. L’azienda offre prodotti e servizi di sicurezza riconosciuti e proattivi che proteggono sistemi e reti in tutto il mondo, consentendo agli utenti di collegarsi a Internet, navigare ed effettuare acquisti sul web in modo sicuro. Supportata da un pluripremiato team di ricerca, McAfee crea prodotti innovativi destinati a utenti consumer, aziende, pubblica amministrazione e service provider che necessitano di conformarsi alle normative, proteggere i dati, prevenire le interruzioni dell’attività, individuare le vulnerabilità e monitorare e migliorare costantemente la propria sicurezza. McAfee protegge il tuo mondo digitale  http://www.mcafee.com/it

Ulteriori informazioni sono disponibili su Internet all’indirizzo: www.mcafee.com.


  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su LinkedIn
  • Condividi su FriendFeed
  • Condividi su Pinterest
  • Pubblica su MySpace
  • Invia su Segnalo
  • Invia a Diggita
  • Segnalibro su Google
  • Pubblica su Blogger
  • Condividi su Google Reader
  • Condividi su Google+

Argomenti trattati:
, , , , ,

Sezione in lettura: Sicurezza

« »

Commenti

I commenti sono chiusi (articolo datato o decisione redazionale).
I ping sono chiusi (articolo datato o decisione redazionale).