Avviare un’attività ristorativa di successo: i passaggi fondamentali

Vediamo un esempio relativo all’apertura di una pizzeria, quelli che sono gli step da analizzare e portare avanti per inaugurare un’attività di successo.

Tutto parte con un business plan ben definito che trae origine da chiare idee e dalla ferma convinzione di aprire un’attività del genere dopo aver ben calibrato il rapporto tra costo e benefici attraverso una minuziosa analisi del piano economico.

Fondamentali passaggi per avviare un’attività di successo

Avere chiaro sin dall’inizio il prodotto da realizzare. Nello specifico sapere quale tipo di pizza si vuole proporre per trasmettere la propria ben definita immagine da riversare sulla clientela come, ad esempio, puntare solamente su un solo concept di pizza alla quale dedicare la massima attenzione, piuttosto che diversificare l’offerta con vari tipi di soluzioni però prodotti in modo superficiale.

Essere accurati nella scelta del personale. Infatti potersi avvalere dell’aiuto di un pizzaiolo esperto in grado di preparare gustose pizze, è un passo fondamentale.

Scegliere attentamente la posizione. Come in altre attività commerciali che abbisognano del pubblico, anche la pizzeria deve poter essere inserita in un contesto dove la presenza di uffici, negozi, scuole ed il passaggio della clientela sia determinante perché questo significa potenziali clienti. In un ambito più residenziale è bene trovare un luogo che presenti un’ampia possibilità di parcheggio soprattutto se si hanno posti a sedere.

– Scelto il locale, risulta di fondamentale importanza scegliere degli adatti arredi per pizzeria affinché la clientela si trovi comoda e a proprio agio durante tutto il tempo in cui si trova all’interno della pizzeria.

– La rete ed internet rappresentano delle strade di comunicazione molto importanti se ben gestite. Non ci sono attività commerciali che non siano online soprattutto all’interno del mondo social dove l’affluenza di visitatori e potenziali clienti è veramente esponenziale. Va da sé che un uso mirato di questi canali di informazioni può determinare il successo di un brand laddove questo sia promosso nel modo giusto. Sempre a livello comunicativo, ottima è l’idea di offrire dettagli della vostra offerta come la linea delle pizze, le materie prime utilizzate e via dicendo.

– Essendo il settore delle pizzerie in continua espansione è fondamentale realizzare prodotti di qualità in modo da non sparire nel giro di poco tempo ma divenire un punto di riferimento destinato a restare negli anni. Questo significa poter fidelizzare una clientela dopo che questa abbia potuto apprezzare un cibo di alta qualità che si differenzi da quello mediocre che si trova nella maggioranza delle pizzerie mordi-e-fuggi. A differenza del passato, il cliente di oggi è ben informato a proposito di prodotti culinari e conosce le differenze che intercorrono tra una materia prima di qualità e una di non primissima scelta. Tutto questo si traduce con una severa selezione dei fornitori, scegliendo solamente quelli in grado di offrire un prodotto più che valido.

Non esagerare con una lista infinita di offerte. Puntate su una ben delineata offerta senza esagerare per non confondere il cliente preso dalla lettura di un chilometrico menù.

Optate per attrezzature adatte che consentono un’alta performance. Un vero forno professionale ed una impastatrice di alto livello sono strumenti che hanno la priorità sulle altre cose.

Non dimenticate educazione, cortesia e professionalità per essere sempre a disposizione di una variegata clientela.

You may also like