Noleggio lungo termine senza anticipo: la checklist dei documenti necessari

noleggio lungo termine senza anticipo

Noleggio lungo termine senza anticipo presenta molti vantaggi ed è una scelta fatta da sempre più aziende e privati. Questa soluzione semplifica la mobilità a quattro ruote, fornendo un’alternativa ottima all’acquisto tradizionale. D’altronde i vantaggi sono molti e permettono di andare incontro a tante esigenze, permettendo a chi lo vuole di cambiare vettura senza intaccare il capitale o avere a che fare con lungaggini burocratiche.

Noleggio lungo termine senza anticipo: cos’è 

L’autonoleggio a lungo termine per privati è una soluzione sempre più in voga, con moltissimi vantaggi e tante auto di alto livello fra cui scegliere. FacileRent, ad esempio, fornisce la certezza di un canone fisso, accompagnato dal brivido di poter guidare l’auto dei sogni e alla profonda serenità di avere già tutti i servizi di manutenzione e assicurativi.

Perché scegliere il noleggio lungo termine senza anticipo

Perché scegliere il noleggio lungo termine senza anticipo? I vantaggi sono numerosi. Prima di tutto la completezza dell’offerta e la garanzia di mobilità totale. Vengono garantiti inoltre servizi di manutenzione, assicurazione e pneumatici, semplificando la gestione amministrativa, grazie a un canone mensile con più prestazioni.

Il parco auto viene rinnovato periodicamente, per supportare l’immagine aziendale e garantire sicurezza e alta affidabilità per il personale. I patti sui costi sono chiari, con grande certezza e la possibilità di pianificare l’intero periodo. Senza contare i vantaggi fiscali, nessuna immobilizzazione del capitale e la possibilità di beneficiare di sconti privilegiati.

Noleggio lungo termine senza anticipo: che documenti servono 

I documenti per il noleggio a lungo termine senza anticipo variano in base ai privati e alle aziende. La documentazione necessaria per il noleggio auto a lungo termine prevede CUD o 730, la carta d’identità e codice fiscale del noleggiatore, la carta di credito oppure le coordinate bancarie di un conto intestato al noleggiatore.

Un altro aspetto da prendere in considerazione è l’età del conducente. Nella maggioranza dei casi l’età minima è pari a 21 anni. Dai 25 anni ai 65 anni invece è possibile noleggiare qualsiasi tipologia di automobile, mentre oltre i 70 anni tornano alcune restrizione. In qualsiasi caso il guidatore dovrà aver conseguito la patente almeno da 12 mesi.

Riassumendo, per noleggiare un’auto a lungo termine per aziende e per privati servono:

  •  un documento d’identità e il codice fiscale;
  •  una patente di guida;
  •  l’età minima;
  • la carta di credito intestata al noleggiatore;
  • l’attestazione delle entrate mensili.

Noleggio lungo termine senza anticipo

Il noleggio lungo termine senza anticipo comprende numerosi servizi fra cui RC Auto con la possibilità di estensione di garanzia anche ai trasportati. PAI – Protezione Persone, ossia la copertura per il conducente per i rischi di morte e di invalidità permanente, include inoltre il rimborso delle spese sanitarie e la copertura delle spese legali. Troviamo poi la protezione totale veicoli per ridurre o eliminare eventuali penali risarcitorie legate a incendio e furto, come pure collisione, atti vandalici, eventi sociali o atmosferici.

Il noleggiatore si occupa inoltre della manutenzione del veicolo con il servizio pneumatici (controllo periodico della pressione, equilibratura e convergenza, sostituzione, pneumatici invernali), assistenza, con la possibilità di chiamare sempre il Numero Verde per ricevere assistenza stradale, ma anche manutenzione ordinaria e straordinaria, le riparazioni di carrozzeria in uno dei tantissimi centri convenzionati in tutta Italia.

Articoli consigliati